domenica 27 febbraio 2011

Avanti, passato!

Salve a tutti!
Torno oggi dopo un’ assenza piuttosto lunga a causa di una brutta influenza…mi spiace ma non ho potuto scrivere nulla prima di oggi…

Ma veniamo a noi! Oggi non voglio parlarvi di uno spot in particolare ma di una tendenza che ho visto in diverse reclame di automobili.

In principio fu la pubblicità AVANTI RETRO. La ricordate?
Quella che prendeva noti personaggi del passato, uno su tutti il mitico Beatles John Lennon, e li faceva diventare testimonial del proprio prodotto, con frasi che invitavano a non guardare indietro per andare avanti, ovviamente contro auto concorrenti ‘nostalgiche’. Avanti non guardando indietro, allora?

Beh, sembra proprio di no. L’idea di scegliere miti del passato per parlare di un prodotto moderno hanno, secondo me, più l’effetto opposto. A chi non vengono immediatamente in mente gli anni ‘60-’70 se vede in tv John Lennon e Marylin Monroe?

Chissà…certo è che pare, aldilà del messaggio che si vuole fornire e dell’oggetto in particolare dello spot, che si cavalchi molto bene l’onda dei ricordi, soprattutto nell’ambito delle automobili. Anche se non si prendono ad esempio pubblicità evocative tipo quella ‘Cinema Paradiso’ della casa produttrice italiana, (http://www.youtube.com/watch?v=nUJK-TSFOxM ) il passato è onnipresente.

Anche nelle colonne sonore. Soprattutto nelle colonne sonore. E la sorpresa è che spesso non sono ‘antiche’ come pensiamo, anzi…

Ad esempio nello spot di un autoveicolo tedesco, il cui nome richiama i ghiacci in cui l’azione si svolge. Ma sentite un po’ la musica di base… mettereste la mano sul fuoco che sia un pezzo di Frank Sinatra, vero?
E invece no! E’ un pezzo di Hal David e John Cacavas  ‘Time and time again’, brano compreso nell'album “Singers & swingers” del 2003. 


Ci sono ovviamente i classici ripescati dal passato, come quello usato in uno spot del 2010 della stessa casa produttrice precedente, ma per un modello diverso:
La colonna sonora di base è di Fred Penner  "The cat came back", un brano datato 1893, in origine di Harry Miller. Oltre al curioso spot in cui una goccia di inchiostro crea quel capolavoro di murales, elegantissimo,che diventa paesaggio di sfondo in composizione, è propro la musica di base ad attirare l'attenzione, e questa richiama a gran voce gli anni ’60…


Infine la pubblicità di un’auto coreana che ha come colonna sonora la canzone ‘Choice Notes’ di Alex Winston. (http://www.youtube.com/watch?v=7h2AYWb72qo&feature=related )
E’ un singolo recente…ma a chi non sembra molto The Supremes di Diana Ross?

Scovatene altre…è partita la caccia! La nostalgia vi aspetta…

*La Papera*

10 commenti:

  1. ciao Papera, sono contenta di rileggerti!!! In effetti sembrano pezzi vecchi e invece sono molto più recenti...ora ci penso un po' su e cerco di scovarne qualcuno che non ti è venuto in mente (impresa improba!) ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Giraffa, ciao Papera....ma chi ha avuto l'influenza? Ad ogni modo spero che sia passata :) Grazie per la visita al mio blog e il commento :) buona serata. Un abbraccio a panino.

    RispondiElimina
  3. ciao Mcihele pianetatempolibero
    ben tornata

    RispondiElimina
  4. Senza saperlo ci hai fatto togliere una curiosità, riguardo titolo e autore del brano The cat came back che tanto ci incuriosiva!
    Baci
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Bentornata Paperella,
    se ricordo bene il primo spot di cui parli è stato molto criticato per aver osato "usare" Jhon Lennon. Io non mi intendo di musica ed è stata una sorpresa scoprire che non era musica d' annata, comunque a me l' idea di usare icone mitiche del passato che spingono all' avanti mi è piaciuta molto, è come se il passato desse un calcio in culo per andare avanti, sai oggi c'è molta paura del futuro e questo è sbagliato perchè ci toglie voglia di vivere e ci fa volgere al passato...abbasso i miti, nessuno è un mito e tutti sono un mito.
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Grazie per la visita ;)
    A presto!

    Daisy

    RispondiElimina
  7. un salutino di buona domenica alla Papera e alla Giraffa! ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao Pepera, fortunatamente ti sei ripresa dopo l'influenza, bentornata. Hai ragione semprano brani e vecchi ma non è così... Un salutone!

    RispondiElimina
  9. excellent articles, useful for me. keep writing and happy blogging.

    cheap cialis

    RispondiElimina